Territorio e cultura

Blu Lavanda | Mappa

Il bed & breakfast BLU LAVANDA si trova nel cuore della Val Pellice, la valle della tradizione valdese, dei suggestivi paesaggi, dell’aria fresca e pulita, della natura incontaminata.

La calma dei luoghi e i colori della natura è la caratteristica principale di questa valle.

È il luogo adatto per riequilibrare CORPO, MENTE E SPIRITO, recuperare energia e tornare in forma.

Posto ideale per vivere le vostre vacanze, trascorrendo le giornate praticando trekking, nordic walking, canoa, kajak, lunghe passeggiate tra il verde delle nostre montagne, godendo di una vista mozzafiato.

Visitare i luoghi storici valdesi, il museo eco-storico e approfittare dei numerosi eventi culturali che la Val Pellice offre.

Escursioni in bici, picnic o più tranquillamente gustarsi la lettura di un libro ascoltando solo il suono calmo della natura.

Per i più romantici è possibile ammirare le stelle a due passi dal nostro bed & breakfast visitando l’Osservatorio Astronomico, il più importante in Piemonte.

Distanze:

  • 12 km da Pinerolo
  • 45 km da Torino
  • 65 km da Cuneo
  • 70 km da Sestriere (sedi delle Olimpiadi invernali 2006).

Cosa fare:

Nordic walking, arrampicata sportiva, kayak, rafting, mountain bike, trekking ed escursionismo, birdwatching. A Luserna S. Giovanni si trova la piscina comunale mentre a Torre Pellice lo stadio del ghiaccio. Nel periodo invernale: passeggiate con racchette da neve. Itinerari nelle Valli Valdesi, visite guidate presso i borghi storici, musei, castelli, ecc.

  • Museo Valdese di Torre Pellice (tel. 0121.932566) suddiviso in Museo Storico (le origini del movimento valdese dal 1170 al dopoguerra) e in Museo delle Valli che ricostituisce ambienti di vita quotidiana, con i locali cucina, camera da letto, stalla... con i relativi attrezzi di lavoro.
  • Museo della Donna in Borgata Serra (tel. 0121.944184) documenta il ruolo della donna nella vita contadina e religiosa.
  • Museo della Scuola in Borgata Odin (tel. 0121.944144) rievoca una delle piccole scuole di alfabetizzazione affinché ognuno potesse consultare personalmente il testo biblico.
  • Museo di Rorà (tel.0121. 93108), con una ricca documentazione sulla famosa pietra di Luserna: è anche possibile visitare la cave di gneiss lamellare.
  • Osservatorio Astronomico a Luserna S.Giovanni (tel. 0121.90787 oppure 0121.932626), dotato di telescopi , globi celesti, biblioteca e il planetario Goto ex3, unico in Piemonte. Conferenze e lezioni, osservazione notturne del cielo con telescopi.
  • Liceo Classico Scientifico Linguistico e International Baccalaureate, il Centro Culturale, la Biblioteca con 85.000 volumi di storia, filosofia e religione, tra cui la Bibbia di Olivetano.
  • Museo di Archeologia industriale E. Crumière (Villar Pellice): macchinari d’epoca e centro documentazione riguardante la storia e i cicli produttivi tessili dell’artigianato locale.
  • Castello di Miradolo: costruito nel 17° secolo, è oggi sede di mostre, concerti, spettacoli, attività formative spesso organizzate dalla Fondazione Cosso. Il giardino del Castello è inserito nell’elenco ufficiale dei giardini storici.
  • Strada dei Vini: i vigneti sono presenti su un’area di 30 Comuni. Vini della zona: Avanà, Doux d’Henry, Ramié. Un’importante realtà produttiva è la Cantina Sociale di Bricherasio.
  • Strada delle Mele: si può percorrere in bicicletta, 63 km, attraverso i frutteti e degustare i distillati, i succhi, il sidro di più di 40 antiche varietà di mele.
  • Abbazia di Staffarda: risale al 1135 ed è un complesso di edifici in stile romanico e gotico ad opera dei monaci cistercensi.

Stampa